Benvenuto!
Qui potrai trovare aggiornamenti sulle attività del Comitato Genitori e notizie dal Pianeta Scuola di Trezzo sull'Adda

Home > Istituto Comprensivo > Calendario 2012-2013

Calendario 2012-2013

La Regione ha approvato il calendario scolastico regionale che stabilisce la data di inizio e di fine delle lezioni e i giorni di sospensione delle attività didattiche per l’anno 2012/2013 nelle scuole della Lombardia

Inizio delle lezioni

  • L’inizio delle lezioni è previsto il giorno 12 settembre per tutti gli ordini e gradi, ad eccezione della scuola dell’infanzia che inizia il 5 settembre.
    L’inizio si posticipa al primo giorno lavorativo successivo qualora il giorno di inizio sia un sabato o un giorno festivo.
  • le singole scuole, comprese le scuole dell’infanzia,  hanno la facoltà di deliberare un’eventuale anticipazione della data di inizio delle lezioni per motivate esigenze e previo accordo con gli enti territoriali competenti ad assicurare i servizi per il diritto allo studio.

Termine delle lezioni

La conclusione delle lezioni è l’8 giugno per tutti gli ordini e gradi, ad eccezione della scuola dell’infanzia che conclude il 30 giugno.
La conclusione è anticipata al primo giorno lavorativo precedente nel caso in cui il giorno di chiusura cada in giorno festivo. Tali date riguarderanno le Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado e le Istituzioni Formative che organizzano i corsi di istruzione e formazione professionale.

Sospensione delle attività didattiche ed educative

I giorni di sospensione delle attività didattiche ed educative sono le festività stabilite a livello nazionale:
tutte le domeniche, 1° novembre, 8 dicembre, 25 e 26 dicembre, 1° gennaio, 6 gennaio, il lunedì dopo Pasqua, 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno, la festa del Santo Patrono.

A queste si aggiungono le sospensioni definite dal calendario regionale:

  • vacanze natalizie: dal 23 al 31 dicembre, dal 2 al 5 gennaio;
  • vacanze di carnevale: i 2 giorni antecedenti l’avvio del periodo quaresimale;
  • vacanze pasquali: i 3 giorni precedenti la domenica di Pasqua e il martedì immediatamente successivo al Lunedì dell’Angelo

Le istituzioni scolastiche e formative, nel rispetto del monte ore annuale previsto per le singole discipline e attività obbligatorie, possono disporre gli opportuni adattamenti del calendario scolastico d’istituto debitamente motivati e deliberati dall’istituto scolastico o formativo e comunicati altresì tempestivamente alle famiglie entro l’avvio delle lezioni per esigenze derivanti dal Piano dell’Offerta Formativa, in attuazione delle disposizioni di cui all’art. 5, comma 2 del D.P.R. 275/99 nonché per specifiche esigenze ambientali ai sensi dell’art. 10 c. 3 del D.lgs. 297/94.

Share
Insieme per educare
Informarsi e partecipare alla vita scolastica vuol dire contribuire consapevolmente alla formazione dei propri figli
Ricevi la newsletter del Comitato

Riceverai una mail con un link di conferma (in caso contrario verifica nella cartella SPAM)
Sendit Wordpress newsletter
Seguici su Facebook e promuovi il Comitato
Citazione

Il più certo modo di celare agli altri i confini del proprio sapere è di non trapassarli.
 — G. Leopardi